I Software

 

 

 

 

Software simulazione:

 

  • Pspice [vers. 8.0] Programma di simulazione circuitale

L'ultima Evaluation Version dispone di un potente editor (Schematics) che permette di creare lo schema grafico del circuito da simulare, se il circuito non presenta errori, l'editor grafico crea l'equivalente netlist e lancia il programma Pspice vero e proprio che esegue le varie simulazioni richieste. Finita la fase di simulazione e se il tipo di simulazione lo richiede, viene lanciato il programma Probe che visualizza le tensioni e le correnti specificate nello schema.
http://
www.orcad.com

Software applicativi per il settore elettrico:

5 sul dimensionamento degli impianti elettrici

  • Doc [vers. 05-97] Dimensionamento ottimale computerizzato dell'impianto elettrico

Il programma DOC - Dimensionamento Ottimale Computerizzato - permette di eseguire le seguenti funzioni: dimensionamento delle linee in cavo; verifica termica delle linee in sbarra; calcolo delle correnti di corto circuito; verifica dinamica delle sbarre e dei supporti; scelta degli interruttori avviamento motori: coordinamento tra interruttori o fusibili, contattori e relè termici; coordinamento degli interruttori: selettività e protezione serie; verifica della protezione dei cavi; generazione e disegno delle curve di intervento; rifasamento; calcolo della sovratemperatura interna dei quadri (ANS); disegno di schemi unifilari; stampa riassuntiva globale dei progetti eseguiti; uscita con formati particolari per permettere il dialogo con i principali programmi di gestione; tipo di installazione HW (monitor, stampante, ecc.); norme di riferimento; database delle apparecchiature; compressione del programma su disco fisso quando non in uso e successiva decompressione.
http://
www.abb.it/

 

  • Procera III [vers. 1.0] Dimensionamento e scelta degli interruttori BT

PROCERA III funziona in ambiente Windows (3.X e 95) traendo profitto da tutti i vantaggi di questo sistema. Potente e di semplice utilizzazione, PROCERA III facilita lo studio di reti in bassa tensione. L'utente inizia lo studio creando uno schema unifilare interattivo grazie ad una transazione di utilizzo integrata. Ogni elemento così posto sullo schema diviene accessibile attraverso un semplice clic, in qualunque momento dello sviluppo. PROCERA III realizza, in tutta sicurezza ed in accordo con le principali norme europee, le funzioni seguenti:
calcolo delle sezioni dei cavi, calcolo delle correnti di corto circuito, scelta dei dispositivi di protezione, studio d'associazione e di selettività tra apparecchiature GE Power Controls, gestione delle alimentazioni normali "di riserva", il coordinamento interruttori di manovra, contattori e relé termici con fusibili e interruttori automatici.
PROCERA III, programma multilingue, fornisce anche delle stampe complete, dettagliate e personalizzabili che includono lo schema unifilare, i risultati dei calcoli, la regolazione dei differenti apparecchi e i valori di selettività.
http://
http://www.ge.com/

 

  • On-off [vers. 2.1] Programma di calcolo e preventivazione b.t. composto da 5 moduli

Calcolo delle reti a Bassa Tensione: calcolo correnti di cortocircuito, dimensionamento cavi, interruttori e condotti sbarre, protezione back-up e selettiva, disegno schema elettrico e a blocchi.
http://
www.schneider.it/

 

  • Sintwin2 [vers. 1.2] Programma di progettazione impianti in bassa tensione

Sintwin2 lavora in ambiente Windows in conformità alle norme CEI 64-8 3^ ediz. Il programma è l'evoluzione del "Sintesis", di cui conserva il rigore dell'impostazione e la gestione automatica delle interconnessioni tra i parametri dell'impianto. Effettua in modo automatico: il calcolo della corrente di impiego dell'utenza, il bilanciamento e il rifasamento generale dell'impianto, il dimensionamento dei conduttori, il calcolo delle cadute di tensione ed il calcolo delle correnti di cortocircuito. Guida l'utente nella scelta delle apparecchiature di protezione e sezionamento, verifica inoltre: la protezione dai contatti indiretti, dai sovraccarichi, dai cortocircuiti, il coordinamento selettivo e di back-up fra gli interruttori. Fornisce la documentazione completa relativa al progetto. Per le stampe: lo schema unifilare dell'impianto, lo schema a blocchi con i dati elettrici calcolati, le tabelle dei risultati ragruppati per quadro, le schede tecniche di prodotto e coordinamenti avviamento motore disponibili all'interno dell'HELP. Nel formato FILE: lo schema unifilare formato *.DXF per Autocad, l'elenco delle apparecchiature, la formazione dei conduttori e i dati di progetto.
http://
www.siemens.it/

 

  • Dicav plus [vers. 2.01] Programma di dimensionamento e scelta cavi elettrici

Assiste l'utente nella scelta e nel dimensionamento dei cavi elettrici Pirelli sia di Bassa tensione che di Media tensione. Esso è un valido aiuto nella realizzazione di un progetto o nella verifica di un impianto elettrico. Con DICAV PLUS la scelta dei cavi elettrici Pirelli viene effettuata sulla base delle caratteristiche principali dell'impianto, dell'ambiente di installazione e di tutti gli elementi utili per un corretto dimensionamento. La Pirelli Cavi e Sistemi Divisione Italia s.p.a. fornisce anche le certificazioni dei seguenti tipi di cavi: Sistema Qualità Aziendale (CSQ); Sistema Qualità Aziendale (EQNET); FG10OM1-0,6/1kV (AFUMEX) e RG10OM1-0,6/1kV; N07G9-K; FROR 0,3/0,5kV (Flexi più); FG7OR-0,6/1kV; H03VV-K e H03VV-F; H05V-K e H05V-U; H05VV-F e H05VVH2-F; H07RN-F; N1VV-K; N07V-K.
http://
www.it.pirelli.com/

 

7 sul dimensionamento dei quadri elettrici

  • Dmb-win [vers. 2.0] Programma di preventivazione e configurazione quadri ArTu e PC

Il pacchetto software DMB Win 2.0 permette di automatizzare e velocizzare la preventivazione e configurazione dei quadri di distribuzione serie ArTu e PC di ABB Turati utilizzando prevalentemente apparecchiature e materiali ABB. Funzionante sotto Windows '95, il programma si caratterizza per un livello molto elevato di automazione sia nel processo di selezione degli apparecchi elettrici (modulari, scatolati, aperti e vari) che in quello di definizione di una carpenteria appropriata, per caratteristiche elettriche e dimensionali e al loro contenimento. In particolare è possibile giungere con estrema velocità e precisione al progetto di quadro montato e cablato che meglio risponde alle esigenze tecnico-impiantistiche dell'operatore, producendo così una documentazione completa (elenco materiali, valutazione economica, certificazioni, fronte quadro, eventuali riferimenti normativi ecc.). Il pacchetto è compatibile ed interfacciabile con gli applicativi AutoCAD (DMBLT3, DMBCAD 3.0), sviluppati da ABB per il disegno di quadri e degli schemi elettrici unifilari.
http://
www.abb.it/

 

  • Dmb-cad [vers. 3.0] Programma di preventivazione e configurazione quadri ArTu e PC

Questo programma è un vero e proprio applicativo di CAD, può essere utilizzato solo se è presente AutoCAD LT3 o AutoCAD 13 per Windows '95, vers. italiana. DMB CAD 3.0 consente, partendo da una estesa biblioteca di simboli grafici normalizzati, eventualmente personalizzabili tramite le funzioni proprie di AutoCAD, di disegnare circuiti unifilari di potenza (e carpenterie annesse), nei quali, in modo automatico, vengono inserite le caratteristiche tecniche dei componenti ABB utilizzati. Risulta particolarmente adatto per la progettazione di quadri elettrici (schemi elettrici + disegno della carpenteria), impianti civili, impianti industriali in bassa tensione completi di circuiti ausiliari. I disegni realizzati possono essere stampati su qualsiasi formato di carta supportato dai vari dispositivi e periferiche esistenti in commercio. Può legarsi al programma DMBWin 2.0: partendo dallo schema elettrico, è possibile passare alla stesura del relativo preventivo in modo automatico (tutti i prodotti presenti nel progetto, interruttori, contattori, sezionatori ecc. vengono riconosciuti).
http://
www.abb.it/

 

  • LumeQ-sys [vers. 1.0] Programma di progettazione e verifica per quadri elettrici Lume

Il software LumeQ sys è ottenuto dall'integrazione di due programmi: LumeQ (progettazione grafica dei quadri elettrici) e LumeT (calcolo di verifica dei limiti di sovratemperatura). LumeQ sys permette di creare con semplicità preventivi di quadri Lume completi di apparecchi Hager, è uno strumento indispensabile per:
- la configurazione e preventivazione dei quadri elettrici Lume
- la verifica delle sovratemperature interne al quadro in conformità alla Norma CEI EN 60439-1 (quadri ANS), metodo di calcolo utilizzato secondo la Norma CEI 17-43
- la realizzazione di sistemi sbarre conformi alle Norme CEI EN 60439-1 (quadri ANS), CEI 17-52, prima edizione (definizione di sistemi sbarre di serie SAS e metodo per la determinazione di sistemi sbarre non di serie SNS), CEI 11-26 seconda edizione; (metodo di calcolo per la verifica degli sforzi elettrodinamici nei sistemi sbarre in condizioni di cortocircuito).
Creato l'elenco degli apparecchi e degli involucri è possibile ottenere la stampa dei prezzi sia di listino che scontati. L'archivio degli apparecchi è personalizzabile. LumeQ sys genera documenti compatibili con i programmi maggiormente utilizzati:
- gli elenchi prezzi sono esportabili in file formato *.csv (riconosciuto anche dal programma EXCEL).
- i disegni 3D, possono essere importati in AUTOCAD per Windows, ed esportati nel formato *.bmp.
http://
http://www.hager.com/

 

  • Prisma-Watt [vers. 2.2] Programma di verifica dei limiti di sovratemperature per i quadri serie Prisma

Prisma Watt ha l'obiettivo di verificare, dopo aver individuato la tipologia di contenitore e le apparecchiature in esso contenute, che il prodotto realizzato sia correttamente progettato e dimensionato sotto l'aspetto termico. In particolare, il quadro deve rientrare nei limiti di sovratemperatura previsti dalla Norma CEI EN 60439-1 e già verificati con le prove di tipo realizzate sulle configurazioni "prototipo". Il programma gestisce il catalogo del Sistema Funzionale Prisma, inclusi quindi gli armadi P e le cassette G e GX; da esso è possibile scegliere le dimensioni, il grado di protezione e le altre caratteristiche del contenitore nonché le apparecchiature di protezione e comando Merlin Gerin. Consente inoltre di tener conto della presenza di altre apparecchiature che normalmente possono trovare posto all'interno di un quadro elettrico di bassa tensione (trasformatori, contattori, ecc.) e della potenza da essa dissipata nelle condizioni di funzionamento previste. Il software, una volta stabiliti tipologia del quadro, configurazione dei circuiti elettrici e apparecchiature, verifica, in particolare, che il quadro realizzato abbia un riferimento tra i prototipi (prove di tipo) disponibili all'interno del Documento Prove; eseguita questa ricerca, l'utente avrà modo di sapere se il quadro risulta conforme al sistema o se, viceversa, occorrono un'ulteriore verifica termica e, quindi, eventuali azioni correttive.
http://
www.schneider.it/

 

  • Coreos-Watt [vers. 1.0] Programma di verifica dei limiti di sovratemperatura per i quadri serie Coreos.

Coreos Watt ha l'obiettivo di verificare, dopo aver individuato la tipologia di contenitore e le apparecchiature in esso contenute, che il prodotto realizzato sia correttamente progettato e dimensionato sotto l'aspetto termico. In particolare, il quadro deve rientrare nei limiti di sovratemperatura previsti dalla Norma CEI EN 60439-1 e già verificati con le prove di tipo realizzate sulle configurazioni "prototipo". Il programma gestisce il catalogo del Sistema Funzionale Coreos; da esso è possibile scegliere le dimensioni, il grado di protezione e le altre caratteristiche del contenitore nonché le apparecchiature di protezione e comando Merlin Gerin. Consente inoltre di tener conto della presenza di altre apparecchiature che normalmente possono trovare posto all'interno di un quadro elettrico di bassa tensione (trasformatori, contattori, ecc.) e della potenza da essa dissipata nelle condizioni di funzionamento previste. Il software, una volta stabiliti tipologia del quadro, configurazione dei circuiti elettrici e apparecchiature, verifica, in particolare, che il quadro realizzato abbia un riferimento tra i prototipi (prove di tipo) disponibili all'interno del Documento Prove; eseguita questa ricerca, l'utente avrà modo di sapere se il quadro risulta conforme al sistema o se, viceversa, occorrono un'ulteriore verifica termica e, quindi, eventuali azioni correttive.
http://
www.schneider.it/

 

  • Protek [vers. 3.51] Programma di scelta dei quadri con verifica delle potenze dissipate

Programma per la scelta dei Quadri, con funzioni di calcolo delle potenze dissipate (CEI 23-51).
http://
http://www.ave.it/

 

  • GEPC [vers. 1.1] Progettazione e verifica quadri GE Power Controls serie Modula

Questo software della GE Power Controls fornisce un valido supporto per la preventivazione dei quadri della serie Modula. Il programma permette all'utente di: selezionare componenti elettrici e meccanici di un quadro elettrico per bassa tensione scegliendoli dal catalogo prodotti GE Power Controls; inserire nel quadro le apparecchiature tramite schede che guidano la scelta; redigere senza possibilità di errori o dimenticanze, l'elenco dei componenti del quadro: unità funzionali, basi, porte, sistemi sbarre con relativi supporti; effettuare il calcolo della sovratemperatura in conformità alla guida CEI 17-43; stampare fronte quadro, distinte codici e schede tecniche; redigere un'offerta impostando margini e sconti per le diverse famiglie di prodotti; esportare i dati delle offerte in formati leggibili dai software più diffusi.
http://
www.siemens.it/

8 sul calcolo illuminotecnico

  • Dilux_3.2 [vers. 3.2b/98] Programma di calcolo illuminotecnico per interni ed esterni

La garanzia che questo programma offre è quella di essere il frutto del lavoro sviluppato dal Laboratorio Fotometrico della Società. Le curve fotometriche inserite sono quelle rilevate dal laboratorio, secondo le normative e raccomandazioni attualmente in uso e nel formato prescritto.
http://
http://www.disano.it/

 

  • Dilux-ST [vers. 1.3/97] Programma di calcolo illuminotecnico stradale

La garanzia che questo programma offre è quella di essere il frutto del lavoro sviluppato dal Laboratorio Fotometrico della Società. Le curve fotometriche inserite sono quelle rilevate dal laboratorio, secondo le normative e raccomandazioni attualmente in uso e nel formato prescritto.
http://
http://www.disano.it/

 

  • Prolite 2000 [vers. 1.2] Software illuminotecnico interni, esterni e strade

PROLITE 2000 è un programma di calcolo illuminotecnico per ambienti di interni ed esterni con funzioni di visualizzazione delle tabelle dei risultati, dei grafici e delle immagini fotorealistiche dell’ambiente stesso da diversi punti di vista. Il programma PROLITE 2000 è destinato al calcolo dei parametri illuminotecnici degli impianti di illuminazione di interni e di esterni con apparecchi rilevati secondo il sistema C-Gamma della Raccomandazione CIE24 e CIE 27 (apparecchi stradali) e V-H (proiettori). Il programma calcola gli illuminamenti e le luminanze su tutte le superfici dell’ambiente, arredi inclusi, tenendo in considerazione anche le ombre da essi create.
http://
http://www.gewiss.com/

 

  • Luxiwin [vers. 1.2b] Programma illuminotecnico per illuminazione di sicurezza

Programma di calcolo illuminotecnico per ambienti interni ed esterni con funzioni di visualizzazione delle tabelle dei risultati e dei grafici. Calcola i parametri illuminotecnici degli impianti di illuminazione con apparecchi rilevati secondo il sistema C-Gamma della Raccomandazione CIE 24 e CIE 27 (apparecchi stradali) e V-H (proiettori), inoltre calcola gli illuminamenti e le luminanze su tutte le superfici dell'ambiente. Insieme al software viene installato anche il catalogo Liswin, permettendo così la ricerca dei prodotti attraverso una finestra.
http://
www.ova.it/

 

  • Calcolux area [vers. 3.0] Programma illuminotecnico per esterni

E' un tool software che aiuta i lighting designer a scegliere e valutare gli impianti di illuminazione per campi sportivi, parcheggi, aree generiche e ambienti industriali, oltre ad effettuare i calcoli dei parametri di illuminazione delle strade. Lavora in ambiente Microsoft Windows, è possibile realizzare progetti sia per aree di tipo generico, che per una serie di impianti sportivi standard (calcio, tennis, hockey, basket, volley) le cui dimensioni possono essere variate. Impostando il tipo di area, viene generato il disegno del campo di gioco insieme al reticolo di calcolo poi vengono eseguiti i calcoli dei valori di illuminamento orizzontale. Una volta definiti gli apparecchi di illuminazione individuale o secondo una determinata disposizione, il programma consente di manipolare graficamente (con il mouse) la posizione e l'orientamento offrendo la possibilità di tener conto della simmetria nell'ambito dell'intero impianto o anche solo di parte di esso. Offre un'ampia gamma di funzioni di calcolo sull'illuminamento: orizzontale, verticale nelle quattro direzioni principali, nella direzione dell'osservatore, semicilindrico, semisferico e sul manto stradale. Si possono calcolare inoltre anche la luminanza velante e l'indice di abbagliamento degli impianti di illuminazione di aree sportive. Infine, l'applicazione consente di sviluppare un progetto di illuminazione con diverse fasi di accensione.
http://
www.lighting.philips.com/

 

  • Calcolux road [vers. 3.0] Programma illuminotecnico per strade

E' possibile impiegare il pacchetto per simulare situazioni luminose reali, per analizzare impianti di illuminazione differenti e per individuare la soluzione che meglio si adatta ai requisiti - dal punto di vista tecnico ed economico. Una caratteristica è l'ottimizzazione degli impianti di illuminazione. Essa consente di determinare la migliore configurazione dei parametri di impianto, una volta impostato il tipo di impianto, è necessario configurare i quattro parametri di impianto, riportati di seguito secondo la loro importanza economica: Interdistanza, Altezza, Sbraccio, Tilt90. Consente inoltre di: specificare e eseguire i calcoli su schemi standard di illuminazione stradale; definire gli schemi stradali,; impostare, nella descrizione dei requisiti, il reticolo di calcolo basato su standard/prescrizioni locali (CIE, DIN, CEN, CIBSE, etc.); calcolare i parametri qualitativi secondo quasi tutte le raccomandazioni nazionali e internazionali; selezionare gli apparecchi dal database Philips completo; riferire i calcoli a superfici che non sono direttamente legate alla strada principale (es. a percorsi pedonali o facciata di un edificio); definire, oltre allo schema principale, file di apparecchi addizionali e parallele alla strada principale; specificare i fattori di manutenzione; compilare rapporti che riportano i risultati in formato grafico o di testo; prevedere le implicazioni economiche dovute ad aspetti energetici, investimento, costi di manutenzione e delle lampade, per impianti di illuminazione differenti; fornire rapporti in più lingue.
http://
www.lighting.philips.com/

 

  • Calcolux indoor [vers. 3.0] Programma illuminotecnico per interni

Può essere utilizzato per simulare situazioni reali e analizzare diverse soluzioni luminose fino a individuare quella più idonea ai requisiti, dal punto di vista tecnico, economico ed estetico. Semplici menu, logiche finestre di dialogo e un sistema passo passo aiutano l'utente a individuare le soluzioni più efficienti ed economiche per le proprie applicazioni illuminotecniche. E' possibile inoltre: eseguire calcoli illuminotecnici (incluso l'illuminamento diretto, indiretto, totale e medio) mediante un sistema tridimensionale di coordinate cartesiane ortogonali; prevedere gli aspetti finanziari, inclusi i costi di energia, investimento, lampade e manutenzione, per le diverse disposizioni degli apparecchi di illuminazione; scegliere gli apparecchi di illuminazione dall'ampio database Philips; specificare le dimensioni del locale, i tipi di apparecchi di illuminazione, i fattori di mantenimento, la precisione di interriflessione, le griglie di calcolo e i tipi di calcoli; compilare rapporti per visualizzare i risultati sotto forma di testo e grafica. Utilizzare diverse lingue.
http://
www.lighting.philips.com/

 

  • Fluolita [vers. -] Programma illuminotecnico per interni con apparecchi di illuminazione decorativi

Fluolita è un semplice software per la realizzazione dei calcoli illuminotecnici e disegno dei locali esso utilizza i sistemi di illuminazione decorativi: Spaciolita, Ovalita, Triolita e Triolita confort.
http://
www.lighting.philips.com/

2 sugli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche

  • Deck 81-1+81-4 [vers. 1.1] Programma  per le verifiche richieste dalle Norme CEI 81-1 e 81-4, relative agli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche

Permette di effettuare tutte le operazioni necessarie alla valutazione dei rischi secondo le Norme CEI 81-1 V1 e CEI 81-4. Sono inibiti i salvataggi su files e le funzioni di stampa ad eccezione della stampa del manuale d'utilizzo. La prima schermata del programma illustra, mediante un diagramma di flusso, tutte le operazioni eseguibili: i blocchi non sono icone selezionabili. I pulsanti sensibili sono riportati nella parte superiore: il loro significato viene evidenziato nell'ultima riga in basso della videata. Un riquadro nero attorno all'icona del menù indica l'ultima fase di lavoro effettuata. La prima operazione da eseguire è l'inserimento dei dati di base (primo pulsante a sinistra) oppure scegliendo dal menù "Dati del progetto". Nella procedura Deck 81-4 i dati relativi alle "Schede acquisizione dati", di cui è inibita la stampa, sono rilevabili nell'opzione "Immissione dati".
http://
www.carpaneto.it/

 

  • Blitz [vers. 5.0] Programma  per le verifiche richieste dalle Norme CEI 81-1 e 81-4, relative agli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e protezione dalle sovratensioni

Per facilitare la progettazione della protezione delle strutture contro i fulmini, sia esterna (LPS esterno) che interna (LPS interno), la Dehn Italia ha sviluppato un programma di calcolo conforme alle Norme CEI 81-1, 81-3 e 81-4. Esso è suddiviso nei seguenti blocchi principali: misure di protezione con la procedura semplificata (Norma CEI 81-1); misure di protezione con la procedura ordinaria (Norma CEI 81-4); computo metrico, costi messa in opera ed ordine; catalogo prodotti Dehn con listino prezzi; diversi archivi dati.
http://
www.dehn.it/

3 sulla preventivazione

  • CA.LI.CE. [vers. 3.5] Catalogo, listino, preventivazione, certificazione prodotti AVE

Catalogo, listino, preventivazione, certificazione, relativa alle seguenti ditte: Faeber; Imit; Leuci; O.erre; Scame; Ave; Comelit; Cortem; Elettrocavi.
http://
http://www.ave.it/

 

  • Capitolato [vers. 1.1] Programma per la realizzazione di capitolati d'appalto

Programma per la realizzazione dei capitolati di appalto shareware 60gg (tempo di prova).
http://
http://www.ave.it/

 

  • PR-4 win [vers. - ] Gestione completa preventivazione

Strumento ideale per effettuare nel modo più semplice e veloce possibile stime sui costi degli impianti elettrici e preventivi. Il prodotto è dotato di un listino generico aggiornabile anche tramite Internet ed usufruisce di una libreria di componenti (punti luce, punti presa ecc..) completi di testo e tempi di montaggio. La libreria e le soluzioni implementate nel pacchetto sono frutto della diretta esperienza di qualificati tecnici del settore. La versione di valutazione corrisponde alla versione BETA 1.01 e consente di esplorare tutte le principali caratteristiche del prodotto, può allacciarsi a qualsiasi listino presente su hard disk su richiesta del grossista interessato secondo la proposta PR4 Light dedicata ai distributori di materiale elettrico. L'allacciamento viene personalizzato dalla Tecno Progett. Questa versione non ha attive alcune funzioni secondarie, mentre tutta la parte principale del programma è funzionante; inoltre non contiene la libreria aggiornata dei componenti ma un listino generico con il quale il programma è agganciato.
http://
www.opentek.it/tecnopg

Dimensionamento degli impianti di ventilazione e di riscaldamento

  • Programma dimensionamento Vortice [vers. - ] Programma di dimensionamento per impianti di ventilazione, aspirazione e riscaldamento  

Questo programma per PC permette di calcolare il tipo ed il numero di apparecchi Vortice da utilizzare per risolvere problemi di ventilazione e riscaldamento elettrico di ambienti chiusi. I risultati possono essere salvati in un file per un successivo utilizzo oppure essere stampati.
http://
www.vortice.it/

1 gestionale

  • La regola dell'arte residenziale [vers. 2-98] Gestioni anagrafiche, verifica obbligo di progetto, disciplinare d'incarico, schema e disegno dell'impianto, relazione di verifica, dichiarazione di conformità

Il programma segue la logica delle diverse operazioni che un installatore deve eseguire per realizzare l'impianto assistendolo nella stesura delle varie relazioni tecniche e della dichiarazione di conformità, offrendo così la possibilità di creare una documentazione completa. Attraverso la compilazione di maschere, effettua il controllo dei limiti progettuali e redige la richiesta di un progetto o la presa del carico del lavoro. Il software presenta il modulo della dichiarazione di conformità, precompilato, che dovrà essere completato con l'ausilio di mini librerie; il programma mette a disposizione una videata in cui si possono raccogliere tutti gli estremi progettuali consentendo poi di eseguire la relazione tecnica descrittiva dell'impianto; inoltre è presente un programma completo di librerie per il disegno planimetrico l'arredo e simboli elettrici. Gewiss ha librerie dedicate ove sono presenti tutti i prodotti con le relative caratteristiche tecniche. Per prodotti di altre marche si dovranno aggiungere i dati mancanti, quali marca, marchio, serie ed eventuali caratteristiche tecniche; inoltre si ha la possibilità di creare la propria libreria "Libreria Utente" per tutti quegli articoli di uso comune. Il software dedica una procedura semplificata per gli impianti di adeguamento alla 46/90; permette inoltre, attraverso un'apposita maschera, di compilare il disciplinare d'incarico; mette poi a disposizione dell'installatore, in base alle verifiche richieste dalle norme CEI 64-8/6 un modulo di verifica preliminare sia per le prove strumentali che per le verifiche a vista, finalizzato all'impianto realizzato sia esso civile che industriale. Effettuate le verifiche ed inseriti i dati nel programma si avrà la stesura della relazione di verifica. Compilazione e stampa modello B ISPESL. Infine il programma prevede in base al tipo di impianto realizzato, la stampa di una relazione destinata all'utente per i consigli relativi all'ordinaria manutenzione dell'impianto.
http://
http://www.gewiss.com/

Norme CEI:

 

  • Ceinfo-cat [rel. 99] Catalogo elettronico Norme CEI

Si tratta di un software che permette una ricerca mirata ed esaustiva all'interno della banca dati del CEI e riporta tutte le informazioni relative alle norme tecniche emanate dal CEI e attualmente in vigore, oltre 2000. E' possibile fare interrogazioni su ogni voce che compone le schede relative alle norme e precisamente: classificazione CEI, classificazione europea, Comitato Tecnico, autore, titolo, sommario, data di emissione, collegamento IEC, collegamento CENELEC, riferimenti legislativi e informazioni varie (edizione, pagine, prezzo, lingua, note particolari).
http://
http://www.ceiuni.it/